22
Feb
2017
0

L’estratto di Yerba Mate

Ricavato dalle foglie delll’Ilex paraguariensis, l’estratto di Yerba Mate viene utilizzato per le sue moltissime proprietà. La sua capacità di stimolare il sistema nervoso aiuta infatti in caso di stanchezza fisica e mentale, migliorando concentrazione e resistenza: attenzione però a non esagerare, poiché contiene caffeina, che va a sommarsi a quella che assumiamo con caffè, tè o altre bevande analcoliche.

Grazie alla capacità di stimolare il metabolismo e rendere disponibili i grassi di riserva, l’estratto di Yerba Mate è un valido supporto a regimi dietetici dimagranti, finalizzati a mantenere l’equilibrio del peso corporeo. La sua capacità di favorire il drenaggio dei liquidi in eccesso, inoltre, aiuta anche l’eliminazione delle sostanze di rifiuto, sostenendo i fisiologici processi depurativi del nostro organismo. Queste e altre virtù hanno fatto guadagnare alla Yerba Mate il soprannome di “oro verde”. E hanno sancito un successo che, da secoli, dura immutato. Soprattutto nei Paesi dell’America Latina, dove il Mate è nato e, con lui, la sua lunga tradizione.

L’estratto di Yerba Mate è quindi un supporto naturale contro i chili di troppo, ma non è un sostituto di una dieta varia ed equilibrata e di un sano stile di vita.